ダヌンツィオとローマ進軍 : 一九二二年八月~十月のダヌンツィオの政治行動  [in Japanese] GABRIELE D'ANNUNZIO ALLA VIGILIA DELLA MARCIA SU ROMA  [in Japanese]

Access this Article

Search this Article

Author(s)

Abstract

Si sa bene che il D'Annunzio si proponeva una marcia su Roma prima dei fascisti. In realta, egli non vi riuscisse nonostante della sua posizione abbastanza favorevole e, quando Mussolini e le squadre fasciste realizzarono la marcia sull'Urbe, egli non poteva Che rimanerne fuori come spettatore impotente. Cosa lo spinse a tale parte, e cosa fece vincere Mussolini nel gioco? L'Autore vuol chiarirne gli ambienti politico-sociali, analizzando le azioni politiche del D'Annunzio dall'agosto all'ottobre del1922, delle quali gli spunti piu distinti sono:(1)il suo discorso a Milano del 3 agosto, poco dopo il fallimento del sciopero "legalitario";(2)il mancato incontro D'Annunzio-Mussolini-Nitti e la sua "caduta misteriosa" dalla finestra;(3)la preparazione di una grande assemblea romana dei combattenti(una sorta di "contro-marcia")in programma per il 4 novembre e il patto Mussolini-Giulietti-D'Annunzio dei 16 ottobre. Si puo, pare, concludere che il D'Annunzio non comprendeva il vero scopo di Mussolini per la marcia su Roma, e questa incomprensione gli impediva delle azioni adeguate nel giusto tempo.

Journal

  • Studi Italici

    Studi Italici 32(0), 1-15, 1983

    Associazione di Studi Italiani in Giappone

Codes

  • NII Article ID (NAID)
    110002959213
  • NII NACSIS-CAT ID (NCID)
    AN00015107
  • Text Lang
    JPN
  • ISSN
    0387-2947
  • NDL Article ID
    2523035
  • NDL Source Classification
    G61(ヨーロッパ史)
  • NDL Source Classification
    ZV1(一般学術誌--一般学術誌・大学紀要) // ZG85(歴史・地理--ヨーロッパ--イタリア)
  • NDL Call No.
    Z22-124
  • Data Source
    NDL  NII-ELS  J-STAGE 
Page Top